Passa ai contenuti principali

TORTA ROVESCIATA DI RADICCHIO

  • INGREDIENTI PER 6 PERSONE
  • 4 CESPI DI RADICCHIO ROSSO DI TREVISO
  • UN ROTOLO DI PASTA BRISE' FRESCA GIA' PRONTA
  • UN CUCCHIAIO DI TIMO TRITATO
  • UN CUCCHIAINO DI MIELE
  • ACETO DI MELE
  • 2 CUCCHIAI DI OLIO EXTRAVERGINE
  • UNA NOCE DI BURRO
  • SALE E PEPE

Tagliate il radicchio  in 4 o più spicchi, a seconda della grandezza, ed elininate la parte più dura del torsolo. Lavate ripetutamente l'insalata in acqua fredda e lasciatela sgocciolare bene.
Sistemate gli spicchi di radicchio in una capace padella antiaderente, conditeli con l'olio e una spruzzata d'aceto, salate e pepate, coprite e cuoceteli per 4 minuti a fuoco alto, girandoli spesso e da tutte le parti; spegnete il fuoco e lasciate raffreddare.
Imburrate abbondantemente una teglia di 20-22 cm; versate il miele e distribuitelo uniformemente sul fondo, ruotando più volte la teglia; quindi disponetevi sopra il radicchio a raggiera e in modo armonioso.
Srotolate la pasta brise' e appoggiatela sul radicchio premendo leggermente per farlo aderire bene; punzecchiate la pasta con una forchetta in più punti, in modo che non si gonfi durante la cottura, e infornate a 180° per 20 minuti circa fino a quando sara' dorata. Sformate la torta ancora calda, rovesciandola direttamente sul piatto di portata; cospargetela in superficie con il timo e, se vi piace, con una macinata di pepe. Servitela calda.



Post popolari in questo blog

ARROSTO DI VITELLO CON SPECK PRUGNE E PINOLI

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:
1,2 Kg di girello di vitello 200 g di pancetta 10 prugne secche 100 g di speck 100 g di pinoli già tostati vino bianco secco 1 carota 1 cipolla 1 costa di sedano 1 rametto di rosmarino alloro olio extravergine di oliva sale e pepe
Prendete la carne e praticate un taglio per tutta la sua lunghezza, in modo da aprirla bene senza dividere le due parti. Farcite con le fette di speck fino a coprire completamente l'interno. Sminuzzate grossolanamente le prugne secche e mescolatele con 80 g di pinoli; mettete prugne e pinoli per tutta la lunghezza del girello coperto dallo speck e chiudete delicatamente, lasciando la farcia al centro.
Foderate il girello con la pancetta e legatelo con spago da cucina senza stringere troppo.
Mondate gli odori, tritateli finemente e fateli stufare in un tegame con un filo di olio, disponete il girello e fatelo rosolare bene per 10-15 minuti. Togliete dal fuoco, avvolgetelo in un foglio di carta da forno e infornate a 180° per 30…

CARPACCIO DI ANANAS MARINATO

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:
1 ananas 300 ml di prosecco 2 stecche di cannella 1 stecca di vaniglia 3 anici stellati la buccia di 1 arancia 40 g di zucchero 150 g di acqua
Pulite l'ananas tenendolo intero e con l'aiuto di un'affettatrice tagliatelo a fette sottili. A parte, in una casseruola, fate bollire 150 g di acqua con lo zucchero, la cannella, la stecca di vaniglia, l'anice stellato e la buccia dell'arancia per 2 minuti. Spegnete, fate intiepidire e aggiungete il prosecco.
A questo punto immergete le fette di ananas e lasciate marinare per 3 ore. Disponete le fette di ananas leggermente sgocciolate nei piatti da portata a mo' di carpaccio. Decorate con la stecca di cannella, l'anice stellato e la buccia dell'arancia tagliata a julienne.
Portate in tavola e servite.

INSALATA DI CARCIOFI E GRANA CON GAMBERI

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

6 carciofi
200 g di grana a scaglie
100 g di rucola
12 gamberi rossi
il succo di un limone
6 cucchiai di olio extravergine di oliva
sale

Sfogliate i carciofi sino alle foglie più tenere, tagliateli in due, eliminate l'eventuale barba e affettateli molto sottilmente, fate dorare in una padella con 2 cucchiai d'olio le fettine di 1 carciofo, salandole leggermente, bagnate le altre con il succo di limone salatele e conditele con 3 cucchiai di olio extravergine.
Pulite i gamberi, togliendo la testa e il carapace, e cuoceteli in una padella con il restante olio per 1 minuto, voltandoli a metà cottura.
Mettete la rucola nei piatti, disponetevi sopra le fettine di carciofo, il grana, i gamberi e infine le fettine di carciofo fritte.