Passa ai contenuti principali

CREME BRULEE ALLA LAVANDA


INGREDIENTI PER 6 PORZIONI:

5 tuorli (85 g circa)
100 g di zucchero semolato
500 ml di panna fresca
170 ml di latte
10 g di fiori di lavanda freschi
50 g di zucchero di canna

Mettete i tuorli in una ciotola e sbatteteli con una frusta aggiungendo gradualmente lo zucchero, finchè i 2 ingredienti si saranno ben amalgamati.
Quindi stemperate il composto prima con il latte freddo e poi con la panna.
Continuate a mescolare fino ad ottenere un composto perfettamente omogeneo.
Aggiungete i fiori di lavanda al composto, coprite la ciotola con la pellicola, trasferitela in frigorifero e lasciate in infusione da 12 a 24 ore.
Trascorso il tempo indicato, filtrate il composto preparato attraverso un colino a maglie fitte, per eliminare i fiori di lavanda, e raccoglietelo in una ciotola pulita. Quindi travasatelo in una brocca con beccuccio, così sarà più facile distribuirlo nei recipienti di cottura.
Disponete 6 coccolino monoporzione della capacità di 140 ml su una teglia da forno, versatevi dentro il composto filtrato e cuocete la crema in forno a 90°C per almeno 2 ore. Alla fine deve risultare compatta. In alternativa potete cuocerla anche a bagnomaria per 1 ora e 15 minuti circa, portando la temperatura del forno a 130°C.
Lasciate raffreddare la crema a temperatura ambiente, coprite ogni cocotte con un pezzetto di pellicola, trasferitele in frigorifero e lasciatele riposare per 12 ore.
Prima di servire la crema cospargete la superficie di ciascuna porzione con lo zucchero di canna e fatelo "bruciare" aiutandovi con un caramellatore a gas da pasticceria. Se non avete il caramellatore, potete "bruciare" lo zucchero sotto il grill del forno, sistemando le cocotte il più possibile vicine alle serpentine, oppure sotto il grill di un forno a microonde combinato.
Servite subito.


Commenti

Post popolari in questo blog

ARROSTO DI VITELLO CON SPECK PRUGNE E PINOLI

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:
1,2 Kg di girello di vitello 200 g di pancetta 10 prugne secche 100 g di speck 100 g di pinoli già tostati vino bianco secco 1 carota 1 cipolla 1 costa di sedano 1 rametto di rosmarino alloro olio extravergine di oliva sale e pepe
Prendete la carne e praticate un taglio per tutta la sua lunghezza, in modo da aprirla bene senza dividere le due parti. Farcite con le fette di speck fino a coprire completamente l'interno. Sminuzzate grossolanamente le prugne secche e mescolatele con 80 g di pinoli; mettete prugne e pinoli per tutta la lunghezza del girello coperto dallo speck e chiudete delicatamente, lasciando la farcia al centro.
Foderate il girello con la pancetta e legatelo con spago da cucina senza stringere troppo.
Mondate gli odori, tritateli finemente e fateli stufare in un tegame con un filo di olio, disponete il girello e fatelo rosolare bene per 10-15 minuti. Togliete dal fuoco, avvolgetelo in un foglio di carta da forno e infornate a 180° per 30…

CROSTATA AL CIOCCOLATO CON MERINGA

INGREDIENTI PER 10 PERSONE:

Pasta frolla:
250 g di farina + un po'
175 g di burro + un po'
80 g di zucchero semolato
80 g di gocce di cioccolato
20 g di zucchero a velo
3 tuorli
un pizzico di sale
scorza grattugiata di un limone

Meringa e ripieno:
150 g di farina di mandorle
100 g di burro
100 g di cioccolato fondente
75 g di zucchero a velo
140 g di zucchero semolato
50 g di pinoli
3 albumi
2 uova
sale

PASTA FROLLA:
Mettete le gocce di cioccolato in freezer. Montate il burro con 3 tuorli, 80 g di zucchero semolato, 20 g di zucchero a velo, la scorza di limone e un pizzico di sale fino ad ottenere un composto spumoso.
Amalgamate la farina, mescolando con un cucchiaio e poi impastando con le mani su un piano leggermente infarinato.
Incorporate infine le gocce di cioccolato appena tolte dal freezer.
Fate riposare in frigo per 1 ora.

MERINGA E RIPIENO:
Montate 3 albumi  con un pizzico di sale e 120 g di zucchero semolato (meringa) e mettete da parte.
Fate Fondere il cioccolato. M…

INSALATA DI CARCIOFI E GRANA CON GAMBERI

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

6 carciofi
200 g di grana a scaglie
100 g di rucola
12 gamberi rossi
il succo di un limone
6 cucchiai di olio extravergine di oliva
sale

Sfogliate i carciofi sino alle foglie più tenere, tagliateli in due, eliminate l'eventuale barba e affettateli molto sottilmente, fate dorare in una padella con 2 cucchiai d'olio le fettine di 1 carciofo, salandole leggermente, bagnate le altre con il succo di limone salatele e conditele con 3 cucchiai di olio extravergine.
Pulite i gamberi, togliendo la testa e il carapace, e cuoceteli in una padella con il restante olio per 1 minuto, voltandoli a metà cottura.
Mettete la rucola nei piatti, disponetevi sopra le fettine di carciofo, il grana, i gamberi e infine le fettine di carciofo fritte.