Passa ai contenuti principali

BISCOTTI AGRUMI E MANDORLE

BISCOTTI AGRUMI E MANDORLE

      • 330 g di farina per dolci
      • 130 g di zucchero
      • 200 g di burro
      • 3 tuorli
      • buccia grattugiata di due limoni
      • buccia grattugiata di un’arancia grande
      • mandorle con la buccia
    Per questa ricetta serve il burro a temperatura ambiente, quindi usciamolo dal frigo almeno un’ora prima della preparazione, o riscaldiamolo velocemente sotto la luce del forno o nel microonde, non dev’essere sciolto, solo morbido.
    In una ciotola mettiamo lo zucchero e i tre tuorli e mescoliamoli con una forchetta. Aggiungiamo il burro morbido fatto a pezzi e “pestiamolo” con la forchetta fino a ridurre tutto in una crema morbida e senza grumi (potete anche usare le mani). A questo punto possiamo iniziare ad unire la farina e le bucce degli agrumi. Procediamo a poco a poco, prima mescolando con una forchetta e poi con le mani. Impastiamo per bene fin quando il panetto sarà liscio liscio. Appiattiamo l’impasto e avvolgiamolo nella pellicola, lasciandolo riposare in frigo per almeno 30-40 minuti.
    Nel frattempo procuriamoci uno stampino a forma di orsetto e  delle mandorle di buona qualità 
    Trascorso il riposo della frolla usciamola dal frigo, stendiamola con lo spessore di circa mezzo centimetro e ricaviamo i biscotti. Posizioniamoli in una teglia ricoperta da carta forno. Procediamo una teglia per volta (ne verranno circa 2-3), in modo da cuocerli uniformemente con il forno statico. Accendiamo il forno, statico appunto, a 180° per farlo riscaldare, mentre noi ci dedichiamo a dare la forma ai nostri orsetti. Posizioniamo su ogni orsetto una mandorla all’altezza della pancia, poi delicatamente solleviamo le braccia e uniamole al centro con un po’ di pressione, o si apriranno durante la cottura. Riduciamo la temperatura del forno a 165° e inforniamo per circa 15 minuti, come detto prima, preferibilmente una teglia per volta. Controllate la cottura dei biscottini basandovi sul loro colore, non devono scurirsi troppo.

Commenti

Post popolari in questo blog

ARROSTO DI VITELLO CON SPECK PRUGNE E PINOLI

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:
1,2 Kg di girello di vitello 200 g di pancetta 10 prugne secche 100 g di speck 100 g di pinoli già tostati vino bianco secco 1 carota 1 cipolla 1 costa di sedano 1 rametto di rosmarino alloro olio extravergine di oliva sale e pepe
Prendete la carne e praticate un taglio per tutta la sua lunghezza, in modo da aprirla bene senza dividere le due parti. Farcite con le fette di speck fino a coprire completamente l'interno. Sminuzzate grossolanamente le prugne secche e mescolatele con 80 g di pinoli; mettete prugne e pinoli per tutta la lunghezza del girello coperto dallo speck e chiudete delicatamente, lasciando la farcia al centro.
Foderate il girello con la pancetta e legatelo con spago da cucina senza stringere troppo.
Mondate gli odori, tritateli finemente e fateli stufare in un tegame con un filo di olio, disponete il girello e fatelo rosolare bene per 10-15 minuti. Togliete dal fuoco, avvolgetelo in un foglio di carta da forno e infornate a 180° per 30…

INSALATA DI CARCIOFI E GRANA CON GAMBERI

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

6 carciofi
200 g di grana a scaglie
100 g di rucola
12 gamberi rossi
il succo di un limone
6 cucchiai di olio extravergine di oliva
sale

Sfogliate i carciofi sino alle foglie più tenere, tagliateli in due, eliminate l'eventuale barba e affettateli molto sottilmente, fate dorare in una padella con 2 cucchiai d'olio le fettine di 1 carciofo, salandole leggermente, bagnate le altre con il succo di limone salatele e conditele con 3 cucchiai di olio extravergine.
Pulite i gamberi, togliendo la testa e il carapace, e cuoceteli in una padella con il restante olio per 1 minuto, voltandoli a metà cottura.
Mettete la rucola nei piatti, disponetevi sopra le fettine di carciofo, il grana, i gamberi e infine le fettine di carciofo fritte.


CARPACCIO DI ANANAS MARINATO

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:
1 ananas 300 ml di prosecco 2 stecche di cannella 1 stecca di vaniglia 3 anici stellati la buccia di 1 arancia 40 g di zucchero 150 g di acqua
Pulite l'ananas tenendolo intero e con l'aiuto di un'affettatrice tagliatelo a fette sottili. A parte, in una casseruola, fate bollire 150 g di acqua con lo zucchero, la cannella, la stecca di vaniglia, l'anice stellato e la buccia dell'arancia per 2 minuti. Spegnete, fate intiepidire e aggiungete il prosecco.
A questo punto immergete le fette di ananas e lasciate marinare per 3 ore. Disponete le fette di ananas leggermente sgocciolate nei piatti da portata a mo' di carpaccio. Decorate con la stecca di cannella, l'anice stellato e la buccia dell'arancia tagliata a julienne.
Portate in tavola e servite.